Tornei-Poker.bz
Come vincere al Texas Hold'em nelle poker rooms

Home Page
Le regole
    Divisione del piatto
Poker Room
    Recensioni
Networks
Grindare
Cash Game
Video didattici
Sit and go
Le probabilità
Il coaching in Italia
Linguaggio del corpo
Glossario
Contatti

Home Page > Network > Gioco Online Italia

Gioco Online Italia o Best In Game?
Gioco Online Italia logo

Gioco online Italia è un'altra piattaforma tutta italiana che recentemente ha aumentato il flusso dei propri visitatori grazie alla solidità del suo software e all'ingresso nel suo network di moltissime poker rooms. Il circuito è stato creato dalla Best in Game S.p.A. (con sede in provincia di Ravenna). Il presidente, Mauro Roncolato, ha deciso di abbandonare i progetti live per dedicare completamente i suoi sforzi sul gioco a distanza. BIG è il nome con il quale gli addetti ai lavori chiamano la Best In Game: se notate infatti è un abbreviativo delle sue iniziali. Il network venne lanciato nell'Ottobre del 2008 e da allora, con importanti investimenti, come la sponsorizzazione nel 2009 del Bologna calcio, ha raccolto un successo dopo l'altro. Il circuito, infatti, vanta più di 50 skins affiliate ed ogni mese si aggiunge qualche nuovo sito internet, segno che il lavoro della società sta dando i propri frutti. Bisogna precisare che inizialmente la piattaforma si chiamava Bestingame network, poi il 14 Dicembre del 2010 si è deciso il rebranding del circuito, cioè un cambio di nome in Gioco Online Italia. Ecco perché ancora adesso qualcuno confonde un nome con l'altro. Per chiarezza ricordiamo che il nome del circuito è Gioco Online Italia e che la società proprietaria di questo network è la Best In Game SpA, la quale possiede anche una poker room dal nome BIG Poker che è la più importante di tutta la piattaforma.

Elenco delle migliori skin di Gioco Online Italia

    Poker Room Società Bonus Licenza AAMS
  BIG Poker Best In Game S.p.A. 100% fino a 500 n. 15039
  Misterbet Passata a People's Poker
  Alfa Poker Sito non raggiungibile dal 2013
  Scimmie Texane Chiusa

Consigli per la scelta

Come già detto in precedenza, i siti affiliati al network sono più di 50 e non possiamo elencarli tutti per ovvie ragioni. Inizialmente abbiamo selezionato ed elencato quelli che ci sono sembrati i migliori, però come potete notare dai commenti nella tabella, le cose con il passare del tempo sono cambiate. Misterbet è ritornato al suo network di origine, mentre Alfa Poker ha terminato la sua attività. Il nostro consiglio va pertanto verso: BIG Poker che è la fondatrice della piattaforma perché è l'unica che non potrà mai cessare la sua attività, in quanto crollerebbe tutta la piattaforma e al tempo stesso avrete la sicurezza che non passerà mai ad un altro circuito concorrente. Al momento non ci sentiamo di aggiungerne altre, in quanto dall'esperienza precedente rischiamo di catalogare delle skin che in futuro potrebbero risultare poco affidabili. L'unico fattore determinante nella scelta è la qualità del supporto. Considerate infatti che tutti i siti di questo circuito utilizzano lo stesso software, di conseguenza hanno la stessa grafica, le opzioni a disposizione sono uguali per tutte, condividono gli stessi giocatori, offrono anche lo stesso identico bonus, con la stessa rake, rakeback e persino vip system. L'unica caratteristica che li differenzia è il servizio clienti e dato che tutto il software funziona grazie a BIG poker, allora la prima scelta ricade su di essa.

La qualità del software

Il programma con cui è sviluppata la piattaforma è Java, di conseguenza non esiste un client da scaricare, ma si gioca direttamente dal browser, in modo da ottenere tre vantaggi abbastanza evidenti: si può accedere al network anche quando non si ha a disposizione il proprio pc, non bisogna installare nulla nel proprio computer e qualsiasi sistema operativo è compatibile con la piattaforma di gioco. Sono rimasto felicemente stupito nel notare che questo circuito tiene molto in considerazione i pareri e i consigli che gli vengono rivolti dai propri clienti. Nei vari forum, infatti, ho letto più volte le proposte dei giocatori che poi, quasi sistematicamente sono state realizzate nei mesi successivi. Non ho mai sentito lamentele riguardo a malfunzionamenti o interruzioni dell'ambiente di gioco, quindi possiamo sostenere che il software è sicuro ed affidabile. La grafica mi sembra molto carina con molte opzioni a disposizione, come il cambio posto, la possibilità di selezionare carte con colori differenti, le dimensioni del pot al centro del tavolo, la capacità di inserire note e commenti sugli avversari, il report delle proprie mani, giocate nell'arco dell'ultima settimana, e molte altre.

Possibilità di multitablare

Un'opzione molto utile per chi gioca professionalmente a poker è la possibilità del multitabling, ossia giocare contemporaneamente su più tavoli. Il browser che meglio si adatta al multitabling è internet explorer, mentre quello meno consigliato è google chrome. Se utilizzate Firefox dovrete attivare javascript e selezionare l'opzione per ingrandire o ridurre ad icona le finestre. Naturalmente è importante, in ogni caso, che non blocchiate le finestre pop-up dalla poker room tramite la quale giocate. Quando si aprono più sit and go, il sistema funziona in maniera automatica, nel senso che riconosce il primo tavolo che ha bisogno di una risposta da parte vostra e lo propone a video, fino a che non effettuate una scelta, dopo di che il focus passa al secondo e così. Sui vari forum ho letto che non ci sono problemi fino a 10 tavoli contemporanei. Naturalmente, potete ridimensionare e disporre le finestre a vostro piacimento (ordine sparso, a cascata, o uno accanto all'altro).

Compatibilità con Hold'em Manager

Quando si decide di redigere una recensione di una poker room o di un network ci si documenta leggendo cosa hanno scritto gli altri webmaster. Si studiano anche i siti ufficiali della piattaforma e si cercano notizie sui magazine online del gioco d'azzardo per avere una idea, quanto più precisa delle opinioni di chi già utilizza il network. Solo in questo modo si possono ottenere delle sicurezze su quello che si scrive. Questo almeno è quello che faccio io. Leggendo, infatti, le varie interviste al presidente del circuito ho notato che lo stesso ripeteva in continuazione di voler offrire ai propri associati una innovazione ed un supporto continuo. Ho pensato, tra me e me, che fossero le solite parole di circostanza che dicono tutti, ma poi quando ho saputo che Gioco Online Italia è compatibile con Hold'em Manager ho dovuto ricredermi. Questo significa essere al passo con la tecnologia e dimostra che effettivamente la piattaforma intende evolversi ponendo attenzione alle necessità dei propri clienti, anche di quelli più esigenti.

Il traffico

Numero dei giocatori online Sinceramente, prima di scrivere questa recensione, pensavo si trattasse del peggior network italiano dal punto di vista del traffico, invece mi sono dovuto ricredere perché sebbene sia comunque il circuito con meno giocatori, questi ultimi oscillano dai 2 ai 4 mila durante le ore del giorno. Non è quindi un numero basso, come erroneamente avevo ipotizzato, anzi tutt'altro. Nella foto accanto notate che alle ore 15:56 di un giorno lavorativo ci sono già 2304 utenti connessi. Se anche voi volete conoscere il numero esatto dei giocatori online del circuito, nel momento in cui state leggendo questa recensione, vi basterà visitare la home page di BIG poker. Una peculiarità, che risulterà gradita a chi gioca professionalmente, è la presenza di molti fish, ossia giocatori scarsi, nei tavoli medio/bassi. Questa informazione è stata confermata più volte da più utenti nei vari forum che ho esaminato.

Il rakeback e i VIP System

Per sopperire all'impossibilità (imposta dalla legge) delle room italiane di restituire il denaro speso o perso da un cliente (rakeback), si è deciso di creare dei livelli VIP, che consentono la raccolta automatica di punti durante la partecipazione ai tornei o al cash game. Nel corso del mese o dell'anno questi punti vengono sommati e convertiti in premi o ticket per giocare di nuovo senza spendere soldi. Una caratteristica nuova, che non ho riscontrato nelle altre piattaforme, è che in questo circuito tutte le skin offrono lo stesso sistema VIP con gli stessi livelli (anche se questi ultimi vengono identificati con un nome differente da sito a sito), gli stessi metodi di acquisizione del punteggio e gli stessi premi. In questo modo il cliente non ha bisogno di confrontare il sistema VIP di ogni skin per cercare di capire quale sia il più conveniente economicamente. Quest'ultima affermazione va presa con le molle, in quanto ho controllato il sistema VIP di 4 poker rooms principali di Gioco Online Italia e non di tutte le 50 skin, ma credo che possiamo supporre, con ampio margine di certezza, che sia uguale per tutte. In ogni sito trovate la spiegazione dettagliata, anche con esempi, del funzionamento di questa offerta promozionale. Accennerò brevemente, in questa sede, al suo meccanismo solo per darvi un'idea generale. Esistono 4 livelli mensili e 2 livelli annui. Ogni volta che si paga 1 euro di rake per partecipare a tornei o ai ring game, si ottengono automaticamente 7 punti. Alla fine del mese (ed anche alla fine dell'anno) questi punti si sommano, in modo che si possa assegnare al giocatore uno dei 4 livelli. Come è facile comprendere più si gioca, più punti si accumulano e maggiori saranno i benefici per il livello raggiunto. Infatti, ad ogni livello è assegnato un numero moltiplicatore che aumenta con l'aumentare del volume di gioco. Ad esempio, il secondo livello moltiplica i punti ottenuti per 1.5, mentre il terzo per 2. Al termine del mese/anno la skin effettua il prodotto tra i punti raccolti durante il gioco e il numero moltiplicatore del livello a cui si appartiene ed il risultato è il punteggio finale di riferimento per ottenere i premi o i bonus gratuiti.

Calcolo del rake per il cash game

Tabella del rake Sul sito di MisterPoker era presente la tabella sopra che indica il rake applicato dalla room a seconda del tavolo e del numero degli avversari con cui si gioca. Non esite quindi un calcolo matematico costante per determinare l'importo del rake ad ogni mano, ma il punto di riferimento è la tabella che vedete in alto. A scanso di equivoci facciamo un esempio. Se giocate al cash game ad un livello 0.15/0.30, allora potrete entrare ai tavoli con con uno stack che va da un minimo di 9 euro ad un massimo di 30 euro (100 volte il grande buio). Se giocate un heads-up, il rake è del 6.25% fino ad un massimo (cap) di 1 euro. Se invece state giocando ad un tavolo da 9 giocatori, allora la percentuale è sempre la stessa, ma il tetto massimo prelevabile dalla room per il rake arriva sino a 3 euro e non di più. Notate che le ultime due colonne sono identiche.

Prelievi e versamenti

Le modalità per versare e ricevere soldi sono le più classiche, cioè le carte di credito VISA, Mastercard e Postepay, Paypal, Moneybookers (Skrill), bonifico bancario, bollettino postale e una carta ricaricabile ad hoc per la skin in cui giocate, che è possibile acquistare in vari punti vendita italiani. Il deposito minimo richiesto, per qualsiasi sistema di pagamento scegliate, è di 10.

Screenshots

Una immagine del tavolo.